Articoli

Pasqua, diffondiamo l’appello a lasciar vivere gli agnelli…..e scegliamo le uova pasquali LAV

Parecchi secoli fa Leonardo da Vinci scriveva “ Verrà un giorno in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare ed anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto”.

Purtroppo nonostante siano passati tanti anni non abbiamo ancora la fortuna di vivere questo giorno, però tutti abbiamo il dovere morale di contribuire perché questo giorno arrivi al più presto.

Tutti gli animali, tutti gli esseri viventi hanno diritto alla vita.

Malauguratamente con l’avvicinarsi del periodo pasquale per un infondata tradizione ogni anno milioni di animali in particolar modo capretti ed agnelli trovano la morte a pochi mesi di vita. Il consumo di carne di agnello in Italia è abbastanza elevato ma è proprio in questo periodo che raggiunge il suo picco massimo arrivando ad un incremento addirittura del 60%. Questo incremento in così pochi giorni crea di conseguenza un gran sovraccarico di lavoro nei macelli regolari mettendo gli addetti ai lavori non sempre in condizioni di poter rispettare le regole che vigono sulla macellazione (rimane poi sommersa la grande piaga delle macellazioni clandestine e caserecce).

Noi tutti possiamo contribuire far cambiare e cessare questa tradizione, non solo non mangiando carne, ma parlandone con ristoratori invitandoli a non proporre piatti a base di agnello, invitare le gastronomie a distinguersi, ed anche loro, evitare questi piatti, ma anzi cercare di offrire proprio per i giorni di festa gustosi e sani piatti vegetariani.

Premiamo chi fa queste scelte e ignoriamo chi invece rimane legato alle tradizioni cruente.

 

Dal 21 marzo (primo giorno di primavera) la nostra campagna PrimaveraVegan si concentrerà proprio in difesa degli agnelli. Terremo in Alessandria una serie di tavoli informativi su questa tematica per sensibilizzare ed invitare le persone a festeggiare una vera Pasqua cruelty free.

 

Sabato 21 marzo saremo in Via San Lorenzo dalle ore 15.00 alle ore 20.00, proporremo un tavolo ricco di materiale divulgativo da distribuire comprese locandine già timbrate dall’ufficio affissione pronte per essere appese.

 

Domenica 5 aprile giorno delle palme riproporremo nuovamente il nostro tavolo informativo dalle ore 15.00 alle ore 20.00 in Corso Roma davanti alla chiesa di San Giovannino con un ultimo appello a non comperare nei giorni precedenti alla Pasqua carne di capretto, di agnello e di nessun altro animale ma di prepararsi a festeggiare scegliendo di lasciare vivere.

 

Sabato 4 aprile ci uniremo alla locale sezione LAV e proporremo un  tavolo informativo sotto i portici di Piazza Garibaldi angolo Corso Roma dove oltre alla campagna in favore degli agnelli proseguirà la già avviata campagna LAV per sollecitare provvedimenti a tutela dei cuccioli provenienti dai paesi dell’Est. Chi vorrà, potrà anche dare il proprio contributo acquistando l’uovo di Pasqua della LAV, realizzato esclusivamente con ingredienti e sorprese equo solidali. Inoltre sarà presente il noto disegnatore novene Andrea Musso, illustratore ufficiale della rivista QuattroZampe Magazine ed autore dei simpatici disegni distribuiti in tutte le piazze italiane ai più piccoli durante tutta la campagna. Il celebre vignettista, per l’occasione realizzare gratuitamente sul momento un simpatico fumetto a chi si presenterà con il proprio animale o con la foto.

 

Informiamo inoltre che la campagna LAV sarà presente in provincia di Alessandria anche il 21 e 22 marzo presso il centro commerciale di Serravalle Scrivia dalle ore 15.00 alle ore 20.00, il 28 marzo presso il centro commerciale Oasi di Tortona sempre dalle ore 15.00 alle ore 20.00, il 5 aprile nelle vie centro storico di Gavi dalle ore 9.30 alle ore 12.00.

Scarica gli allegati :
 
locandina campagna lav.jpg

Iscriviti alla mailing list  

Cerca

Link
Link Amici
Petizioni
Giornali/Libri/Video
Materiali

Home Page | Chi Siamo | Cosa puoi fare tu | Aiutaci | Link | Link Amici | Petizioni | Loghi | Giornali/Libri/Video | Contatti